Formazione

Home / Servizi / Formazione

Sei un docente professionista e credi, come noi, nell’importanza di un aggiornamento costante per la tua carriera professionale?

Sei nella sezione che cercavi!

Qui pubblicheremo periodicamente i programmi dei corsi e delle conferenze che organizziamo in collaborazione con figure altamente specializzate.

La Colonna Vertebrale dal punto di vista Bioanalogico

Carissime/i,

Da quando conosco Benedetto Toso ho imparato ad affrontare le tematiche relative alla schiena (e non solo) con apertura di sguardo, cerca del vero e passione per “la magia del corpo fisico”, che è in grado di innescare o disinnescare vari processi di malattia.

Il corpo fisico è strettamente connesso ai corpi; mentale-emozionale-spirituale. In una nuova visione quantica non può più bastare una terapia che coinvolga soltanto il corpo fisico, senza minimamente considerare il coinvolgimento degli altri “corpi sottili”.

Nella mia vita ho avuto la fortuna di incontrare un altro grande maestro, J.P.Brebion nel 2012 ed ho intrapreso gli studi di Bioanalogia che mi hanno permesso di scoprire le analogie in ogni cosa, stravolgendo il mio approccio alla vita e nel campo lavorativo.
Gli studi della medicina quantistica stanno rivoluzionando il mondo medico e terapeutico, non possiamo rimanere indietro.

Bio-analogicamente ogni dolore, malattia o sofferenza è la conseguente risposta del corpo, in sopravvivenza, ad una «interpretazione della realtà» in termini di Dualità.
I problemi sorgono quando viviamo situazioni senza esserne pienamente coscienti, infatti mentre con la mente possiamo “farcene una ragione”, con il corpo fisico questo non è possibile, ecco allora che il “problema si concretizza” fisicamente sotto forma di dolore o malattia. Il corpo fisico non mente mai!
Se noi riusciamo ad elaborare con la coscienza ( non soltanto con la ragione) le situazioni di sopravvivenza nelle quali siamo immersi, ecco che il dolore, la sofferenza o la malattia non hanno più ragione di esistere.

Il 20 e 21 febbraio 2021, affronteremo “La colonna vertebrale dal punto di vista bioanalogico”, disponendoci ad ampliare il nostro sguardo ed il nostro approccio con gli allievi che si rivolgono a noi per il mal di schiena.

Vi aspetto !
Isabella