Il Pilates e la lombalgia cronica

Il Pilates e la lombalgia cronica

23 Giu 2021 | Approfondimenti | 0 commenti

Un pò di storia

Joseph H Pilates fondò il Pilates agli inizi del 900: durante il suo sviluppo e la sua evoluzione questo metodo prese ispirazione da diverse discipline fra cui lo Yoga, arti marziali e meditazione. I punti cardine del metodo Pilates sono: l’attivazione della muscolatura del core addominale, la concentrazione, il controllo, la precisione, la respirazione coordinata con il movimento e la fluidità.

I reduci della Prima Grande Guerra Mondiale che, a causa di menomazioni fisiche, dovevano rispettare una lunga convalescenza iniziarono a praticare il Pilates come metodologia per agevolare il recupero funzionale.

Nel corso del tempo il Pilates si diffuse sempre di più fino a diventare una disciplina praticata in moltissimi paesi del mondo; grazie ai suoi principi divenne non solo un sistema di allenamento ma anche uno strumento molto importante in ambito rieducativo e riabilitativo.

Il pilates e la scienza

La letteratura scientifica internazionale ha iniziato, da diverso tempo, ad interessarsi al Pilates per indagare il suo valore terapeutico nei confronti di problematiche muscolo scheletriche fra cui la lombalgia cronica non specifica.

In letteratura si definisce lombalgia una condizione di dolore e tensione muscolare (con o senza dolore riferito all’arto inferiore) localizzata tra il margine costale e la piega inferiore del gluteo. Il termine “non specifica” s’intende quando gli specialisti escludono patologie specifiche come tumori, osteoporosi, fratture, stenosi, ernia, radicolopatia o sindrome della cauda equina . Infine lo stato di dolore cronico viene stabilito quando il dolore supera le 12 settimane.

Pilates matwork

Uno dei principali fattori di rischio è la sedentarietà; ecco perché si è deciso quindi di considerare il Pilates come un’attività motoria adatta a prevenire questa condizione oltre che ad essere indagata come possibile strumento terapeutico.

In molti studi, usciti su riviste internazionali tra i 2005 e il 2015, hanno confrontato il metodo Pilates nel trattamento della lombalgia cronica non specifica con l’attività motoria in generale, con minimi interventi di educazione posturale e con trattamenti con farmaci anti-infiammatori: i risultati hanno dimostrato come il metodo Pilates è capace di offrire miglioramenti importanti e duraturi nella gestione del dolore e nel miglioramento funzionale oltre che aumentare una maggior consapevolezza posturale che, trasferita nella quotidianità, può portare grossi vantaggi anche nella vita di tutti i giorni dove l’igiene posturale è fondamentale per la prevenzione.

Sempre in riferimento agli studi effettuati si è visto come, al fine di avere beneficio,  sia necessario praticare questa disciplina 60 minuti per almeno 2 volte la settimana sotto la supervisione di un chinesiologo o fisioterapista esperto nel metodo Pilates: in questo moto i benefici si ottengono anche a medio-lungo termine.

Perché praticarlo

In particolare i punti importanti che permettono di avere dei vantaggi sono: il focus sul rinforzo della muscolatura addominale e paravertebrale, gli esercizi di allungamento delle catene contratte e la consapevolezza del movimento.

Il primo aspetto è decisivo poiché grazie ad una muscolatura tonica del core la colonna vertebrale torna ad essere più stabile ed allenata a sostenere determinati sforzi, il secondo aspetto punta ad allungare le fasce muscolari rigide che portano dolorabilità e limitazione funzionale mentre il terzo punto è fondamentale poiché grazie alla consapevolezza del gesto il soggetto interiorizza certi atteggiamenti e correzioni posturali che, di conseguenza, lo porteranno ad avere un miglior assetto posturale durante la vita quotidiana sia negli aspetti statici sia in quelli dinamici.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Kinetica snc è un ambulatorio medico privato nonchè un centro chinesiologico specializzato

Contattaci ora

+39 011 981 3794